.
Annunci online

  INPUNTADIFORCHETTA [ GASTROPOLITICS & SPICE ]
         


10 dicembre 2009

Vino: Non solo Brunello, lo scandalo si "allarga"

Un'agenzia Agi alle 11.25 ci informa che quello del Brunello "aggiustato" è solo la punta di un scandalo che sembra avere proporzioni più ampie.

Ecco in sintesi quanto scoperto dall'azione congiunta a contrasto delle frodi sul commercio del vino di Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Siena, in collaborazione con l' Ispettorato del Ministero delle politiche agricole -
(ICQ-RF): Dopo il Brunello l'attenzione si è spostata  su altre tipologie, come il Chianti DOCG e l' IGT toscano. E' risultato che sono stati  reperiti sul mercato delle enormi quantita' di vino non rispondente al disciplinare (IGT o DOCG), talvolta addirittura di bassissima qualita', che sono stati poi miscelati con dei vini da taglio e poi assemblati per un quantitativo stimato pari a circa 10 milioni di litri, poi essere rivenduti sul mercato con denominazioni di pregio
(tra cui, di nuovo, anche Brunello e Rosso di Montalcino).  il GIP presso il Tribunale di Siena ha accolto le richieste di sequestro preventivo avanzate per le ipotesi di reato di associazione a delinquere e frode in commercio aggravata. 17 gli indagati, dislocati in varie regioni (Toscana, ma anche Abruzzo, Trentino, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna), tra enologi, imprenditori vinicoli - qualcuno, ci informa la nota - di rilievo internazionale. 42 le aziende vinicole interessate presso cui sono state eseguite altrettante perquisizioni e sequestri.

 




permalink | inviato da INPUNTADIFORCHETTA il 10/12/2009 alle 11:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia     ottobre        gennaio
 


Ultime cose
Il mio profilo



Caprerini
AACVC
This is London
Winenews
Policy Network
Natural Born Golfers
La Voce della Piazza
Soullovers


Blog letto 49508 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom